Perchè sanificare un impianto?

Un impianto sporco è un impianto inefficiente, per alcune semplici ragioni:


  • La polvere instasa i passaggi chiave dell'aria (U.T.A., bocchette di presa aria, filtri, serrande, bocchette di emissione) rendendo più oneroso il lavoro del motore ventilatore che spinge l'aria in circolo con maggiori consumi di energia elettrica;

  • La presenza di acqua stagnante all'interno delle vasche ri raccolta condensa e delle U.T.A., oltre a creare le condizioni ideali per la proliferazione batterica, comporta un prematuro invecchiamento e deterioramento dei materiali dovuto alla corrosione;

  • Una macchina stressata ha un'usura più rapida e prestazione calanti nel tempo: rischia di richiedere maggiore manutenzione e di dover essete sostituita prima di quanto non ci si aspetti;

  • Qualsiasi intervento di manutenzione ordinaria si presta al rischio di dover diventare un intervento di sostituzione di pezzi per mancata pulizia.


Studi recenti sono riusciti a determinare che la perdita di efficienza per mancata manutenzione raggiunge picchi del 30%, con conseguenti superiori costi in termini di consumi energetici, aggravi ai costo di manutenzione straordinaria dovuti alla sostituzione di parti usurate in modo prematuro, fermi macchina e tempi di riparazione più lunghi.